• Document: sommario ALFA ROMEO JTD Motore 115 cv SEGNALAZIONE-ILLUMINAZIONE IDENTIFICAZIONE IMPIANTO ELETTRICO SICUREZZA IMPIANTO ELETTRONICO
  • Size: 3.85 MB
  • Uploaded: 2018-12-05 18:33:07
  • Status: Successfully converted


Some snippets from your converted document:

N° 1 sommario ALFA ROMEO 147 - 1.9 JTD Motore 115 cv IDENTIFICAZIONE SEGNALAZIONE-ILLUMINAZIONE  Prefazione  Illuminazione esterna  Identificazione  Illuminazione interna  Segnalatore acustico IMPIANTO ELETTRICO  Motorino di avviamento - Alternatore SICUREZZA  Fusibili  Airbag e pretensionatori  Relé  Antiavviamento  Allarme IMPIANTO ELETTRONICO DISPOSITIVO A COMANDO ELETTRICO  Multiplexage  Devioluci  Centralina abitacolo  Tergi e lavacristallo  Lunotto posteriore e retrovisori termici MOTOPROPULSIONE  Alzacristallo  Retrovisori elettrici  Gestione motore  Correzione proiettori  Pre/post-riscaldamento  Raffreddamento motore  Alimentazioni e masse  Linee CAN e presa diagnosi CONFORT ABITACOLO  Schemi gestione motore  Climatizzazione  Stacco della plancia di bordo  Ventilazione riscaldamento AIUTO ALLA GUIDA  Riscalda-sedili  Antibloccaggio delle ruote (ABS)  Accendisigari INFORMAZIONE AL CONDUCENTE ISTRUZIONI D'USO  Quadro strumenti  Guida all'uso del CD-ROM Avviso: Questa pubblicazione è destinata ai professionisti dell'autoriparazione e agli amatori competenti. Per questo motivo, alcune informazioni, deducibili dalla lettura del testo e dall'esame di un disegno, non sono state fornite nei dettagli. L'editore non è responsabile delle conseguenze derivate da operazioni errate effettuate dal lettore o per errori involontari di stampa e/o traduzione. I dati contenuti nella presente pubblicazione potrebbero risultare non aggiornati a causa di modifiche nel frattempo adottate dal costruttore. Identificazione INTRODUZIONE Lanciata nel settembre 2000, l'Alfa Romeo ha il difficile compito due a tendina laterali sul montante. di succedere alla 146 e di spalleggiare la 156, sua grande sorella, nel rilancio delle vendite del costruttore, Inoltre, la 147 è all'avanguardia in materia di impiantistica elet- Il gruppo Fiat ha impiegato dunque grossi mezzi nella realizza- tronica. Infatti, con la sua commercializzazione, essa diventa un zione della 147 per risollevare definitivamente le sorti del mar- riferimento per il gruppo Fiat grazie allo sviluppo di una architet- chio; pertanto, grazie al suo telaio, lo stesso della 156 e della tura multiplexage dal nome “Venice”. Ad essa sono connesse Lancia Lybra,la 147 ha buone possibilità di successo.Se con il suo molteplici centraline e da essa sono controllate numerose fun- stile, che ricorda le vecchie Alfa, essa sprigiona un pizzico di zioni. Tutte le grandi funzioni dell'automobile vi sono gestite con nostalgia, tuttavia, con il suo equipaggiamento e le sua qualità su la motopropulsione: la gestione motore e la scatola del cambio strada, rivoluziona la produzione.Per quanto riguarda il motore, “Selespeed”. Per la sicurezza: l'ABS e la centralina airbag. Per le ritroviamo tre motorizzazioni a benzina, “TwinSpark” (due can- informazioni al conducente: il quadro strumenti e il sistema di delette per cilindro), da 1600 cm3, da 105 e 120 cavalli, e un 2 000 navigazione. Infine per gli accessori: finestrini elettrici oltre che la cm3 da 150 cavalli. Quest'ultima può essere dotata di una scatola climatizzazione bi-zona. Possono cosÏ essere presenti dei dispo- cambio “Selespeed” con comando sul volante. Nell'aprile 2001 sitivi di sicurezza che hanno nel contempo una certa attrattiva nasce la motorizzazione Diesel con un 1 900 cm3 JTD da 115 come: il dispositivo di azionamento del tergi-cristallo posteriore cavalli, simile a quello della 156. qu

Recently converted files (publicly available):