• Document: L incanto del cervello e l enigma della mente. Prof. Nereo Bresolin Universita degli Studi di Milano IRCCS E. Medea
  • Size: 6.44 MB
  • Uploaded: 2019-05-17 16:18:35
  • Status: Successfully converted


Some snippets from your converted document:

L’incanto del cervello e l’enigma della mente Prof. Nereo Bresolin Universita’ degli Studi di Milano IRCCS E. Medea Mente Cervello L’anatomia del Dr Deijeman. Rembrant, Museo Storico di Amsterdam Crani umani rinvenuti con aperture della calotta cranica e rigenerazione ossea che per loro conformazione dovevano essere scolpite da mani umane, piuttosto che addebitabili a rosicchiamento da parte di animali, ferite inferte in combattimento o altri eventi naturali. Tale pratica nota come trapanazione del cranio o craniotomia veniva attuata a fini terapeutici oltre che magico-religiosi risale al periodo mesolitico-neolitico 5000 anni a.C. e si è protratta in epoca pre-anestetica fino a tutto il settecento e parte dell’ottocento. Edwin Smith Papiro di Smith (1822-1906) Geroglifico della parola ‘cervello’ Jacopo Berengario da Carpi (1460-1530) Immagine tratta dalle Isagogae Breves Anatomicae del 1522 di Berengario, considerata da molti come la prima immagine di un cervello umano desunta direttamente dalla sezione del cadavere. Johannes Dryander (1500-1560) Illustrazioni del cervello di Dryander pubblicate nel 1537. Serie di raffigurazioni del cervello di Giulio Casserio pubblicate postume nel 1627. Giulio Casserio (1552-1616) Andrea Vesalio (1514-1564) Illustrazioni neuroanatomiche di Vesalio pubblicate nel 1543 nella sua sontuosa De Humani Corporis Fabrica libri Septem. Costanzo Varolio (1543-1575) Tavola illustrativa dell’encefalo da parte di Varolio del 1572. Raffigurazioni che esemplificano la più importante dottrina medievale della localizzazione delle facoltà mentali a livello delle cavità ventricolari cerebrali (spesso denominata dottrina o teoria delle celle). Renato Cartesio (1596-1650) Immagini tratte dal De Homine di Cartesio pubblicato postumo nel 1662 che rappresenta la teoria cartesiana del funzionamento cerebrale con l’importanza data alla ghiandola pineale e agli “spiriti animali”. Gabriel Gustav Valentin (1810-1883) Raffigurazione del 1836 da parte del fisiologo Valentin che raffigura le caratteristiche complessive del neurone con nucleo e nucleolo. Disegno di Otto Friedrich Karl Dieters (1834-1863) pubblicato postumo nel 1865 relativo ai neuroni in grado di evidenziare corpo cellulare, assone e branche dendritiche. Considerata la prima vera immagine realistica complessiva dei neuroni. Camillo Golgi (1843-1926) Santiago Ramón y Cajal (1852-1934) reazione nera o cromoargentica The real work of your brain goes on in individual cells. An adult brain contains about 100 billion nerve cells, or neurons, with branches that connect at more than 100 trillion points. Scientists call this dense, branching network a "neuron forest." The neuron is the functional unit of the nervous system. While variable in size and shape, all neurons have three parts. Dendrites receive information from another cell and transmit the message to the cell body. The cell body contains the nucleus, mitochondria and other organelles typical of eukaryotic cells. The axon conducts messages away from the cell body. Structure of the neuron Cerebral cortex Cerebellum Cerebellar cortex Raymond Viessuens (1641-1715) Illustrazione della corteccia del 1685 da parte dell’anatomista francese Vieussens. Felix Vicq d’Azyr (1748-1794) Illustrazione della corteccia del 1786 da parte dell’anatomista francese Vicq d’Azyr. Signals travelling through the neuron forest form the basis of memories, thoughts, and feelings. Neurons are the chief type of cell destroyed by Alzheimer's disease. Eccitazione ed inibizione sono alla base della trasmissione sinaptica Eccitazione ed inibizione alla base dell’attivita’ sinaptica Rugosita’ dendritica e Plasticita’ neuronale Neurotrasmettitori eccitatori ed inibitori Franz Josef Gall (1758-1828) Immagini neuroanatomiche di Gall poi portabandiera della teoria frenologica (localizzazione di facoltà psicologiche). Immagini dei cervelli dei pazienti studiati da Broca sulla base dei quali concluse per l’importanza della terza circonvoluzione frontale dell’emisfero Pierre Paul Broca (1824-1880) sinistro nel linguaggio. Jean Martin Charcot (1825-1893) Modello schematico denominato della campana proposto nel 1884 da Charcot per illustrare come avveniva la pronuncia, la lettura e la scrittura di una parola. Organizzazione del cervello in aree Caso Phineas Gage – Vermount, USA, 13 settembre

Recently converted files (publicly available):