• Document: Maurizio Barozzi DELITTO MATTEOTTI IL TEOREMA DI MAURO CANALI
  • Size: 743.57 KB
  • Uploaded: 2018-12-08 17:49:10
  • Status: Successfully converted


Some snippets from your converted document:

Maurizio Barozzi DELITTO MATTEOTTI IL “TEOREMA” DI MAURO CANALI Un inchiesta su un delitto storico complesso, con innumerevoli complicazioni che viene configurata, tramite congetture e illazioni, come un “teorema”. ROMA - MARZO 2015 – TESTO NON IN VENDITA – AI SOLI FINI DI STUDIO 1 INDICE Introduzione ............................................................................. pag. 3 Delitto Matteotti: Il “teorema” di Mauro Canali .......................... pag. 5 Arnaldo Mussolini ............................................................. pag. 7 Il Petrolio negli anni ‘20 ............................................................ pag. 9 La Convenzione con la Sinclair Oil ................................... pag. 13 Mussolini come Al Capone ....................................................... pag. 20 Il personaggio Mussolini ................................................... pag. 23 “Prove” della colpevolezza di Mussolini .................................... pag. 26 Controdeduzioni di Mauro Canali ............................................ pag. 29 I documenti spariti ........................................................... pag. 30 Testimonianze di Carlo Silvestri ....................................... pag. 36 Il non “alibi” di Mussolini ................................................. pag. 42 Il parere dei familiari di Matteotti ...................................... pag. 44 I ricordi di Edda, la figlia del Duce ........................................... pag. 45 Conclusioni. ............................................................................ pag, 47 Note ......................................................................................... pag. 61 2 INTRODUZIONE Parte di una certa storiografia da sempre impegnata, con risultati assai scarsi, a voler dimostrare Mussolini quale mandante dell’omicidio di Matteotti, ha trovando in Mauro Canali e nel suo testo: “Il delitto Matteotti . Affarismo e politica nel primo governo Mussolini“– Ed. Il Mulino 2004 [copertina a lato], libro preceduto da una edizione più pregna di documenti del 1997), colui che l’ha finalmente confezionata, dietro una attenta analisi, in una tesi ben definita e dettagliata, ma che a nostro avviso resta pur sempre un ipotesi, più che altro strutturata come un “teorema”, con tutti i limiti del caso. Si da il caso però che per alcuni, questa del Canali, è un opera che farebbe testo, sia per le documentazioni presentate e sia per l’autorevolezza dell’autore, già professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Camerino, a suo tempo allievo di Renzo De Felice, spesso ospite di programmi televisivi, in particolare la “La Grande Storia” della Rai Tv, e che ha tenuto conferenze anche all’estero. Con il presente articolo, non abbiamo certo la presunzione di voler confutare uno storico di professione, ma riteniamo di poter apportare delle critiche e delle osservazioni che, a nostro avviso, riducono e di molto, le tesi dell’autore e configurano la sua inchiesta sul delitto Matteotti, più che altro, come un “teorema”, perché proprio di un teorema in effetti si tratta. In ogni caso una nostra inchiesta sul caso Matteotti, l’abbiamo pubblicata nel sito della Fncrsi : “Il delitto Matteotti” visibile on line: http://fncrsi.altervista.org/il_delitto_matteotti_150218.pdf a cui rimandiamo per una più completa esamina di questo argomento. Prima di addentrarci nella analisi del testo del professor Canali, occorre fare una premessa: ricostruire oggi le vicende del delitto Matteotti, risalendo alle rispettive responsabilità in quel delitto, è possibile solo con un certo margine dubitativo. Nonostante i processi svolti, infatti, del resto influenzati da notevoli spinte politiche (quello di Chieti del 1926 addomesticato dal Regime fascista e quello di Roma del 1947 sotto l’ influenza del clima post resistenziale antifascista), le tante testimonianze rese, poi modificate o ritrattate, i 3 memoriali, ecc., non è

Recently converted files (publicly available):